Estate: come parlare di Gesù in vacanza

Estate: come parlare di Gesù in vacanza

Estate: come parlare di Gesù in vacanza
04 agosto 2022
Estate: tempo di vacanze, di distrazione, di divertimento. Come fare a parlare di fede anche nel luogo delle ferie senza sembrare fuori contesto? Le risposte a questa domanda sono 2. Il primo modo per poter parlare di fede anche nei luoghi di vacanza è non addormentarsi nella spiritualità. Tutti i luoghi sono adatti alla contemplazione delle bellezze del creato , alla gratitudine per quanto ricevuto , al raccoglimento anche solo per qualche minuto al giorno. <> Papa Francesco Angelus 18 luglio 2021 Quindi riposo come strumento e occasione di contemplazione ma anche compassione! Che vuol dire ? Che il maggior tempo libero regalato dal periodo estivo può essere speso per ascoltare, cercare di capire e avvicinarsi all'altro. Può essere tempo da dedicare non solo al silenzio interiore, ma anche all'accoglienza. Ecco quindi la seconda risposta alla domanda << Come parlare di Gesù anche in un contesto vacanziero>> : con l'esempio ; vivendo secondo i dettami della fede anche in ferie. Del resto "A che serve se uno dice di avere fede ma non ha le opere?>> Ci dice San Giacomo nelle sue lettere GG 2 ,14 Mantenere quindi uno stile di vita coerente con quanto professiamo è il primo biglietto da visita con cui portare nel mondo, anche quello più goliardico dello svago, il messaggio di Gesù . Per portare la propria testimonianza quindi non c'è bisogno di grandi parole, che in alcuni contesti potrebbero addirittura allontanare. A volte basta il silenzio , astenersi da discorsi troppo lontani dai principi di fede, e la coerenza, magari semplicemente con consigli e parole in linea con il proprio sentire. Quindi che tempo, accoglienza e coerenza siano le parole chiave in questa nuova stagione di libertà. Buone vacanze a tutti ! Prendiamoci delle pause in questo mese per contemplare quanto la chiesa ci propone anche in estate.
Categoria: Approfondimenti
Metodi di pagamento accettati
-