Swipe to the left

Natale 2020: alla scoperta di un senso di festa più profondo

Natale 2020: alla scoperta di un senso di festa più profondo
Redazione 25 giorni fa 5987 Visualizzazioni Nessun commento

Quello che sta per arrivare sarà come ormai dicono ogni giorno radio, web e TV, un Natale diverso dal solito. Alcuni lo hanno definito un NON Natale. E se fosse invece proprio l’inizio della riscoperta del senso più intimo del Natale, quello della famiglia cristiana come avamposto della Chiesa?

“Questo sarà un Natale diverso dal solito”,
“Quest’anno non ci saranno Natale e Capodanno!”

Tra dirette da Palazzo Chigi , giornali, e TV l’associazione tra feste consumistiche e Natale mai come quest’anno sembra forte.

I giorni di Festa tra le mura domestiche sembrano aver chiuso le porte al Natale e serpeggia davvero l’idea di un momento di serie B, quasi da sopportare e non da vivere in pieno.

Ma se non fosse così? Se proprio questo momento di difficoltà fosse quello giusto per riscoprire uno dei grandi protagonisti della Buona Novella del Natale : la famiglia come prima cellula della Chiesa e quindi come centro vitale della società?

Tutti i membri della famiglia, ognuno secondo il proprio dono, hanno la grazia e la responsabilità di costruire, giorno per giorno, la comunione delle persone, facendo della famiglia una ' scuola di umanità più completa e più ricca': ( Gaudium et Spes, 52)

La tradizione e il magistero quindi assegnano alla famiglia proprio la definizione di Chiesa Domestica.

Se così è, allora un Natale più raccolto in famiglia, oppure sacrificando un po’ di festa per il bene della proprio famiglia, proprio come hanno fatto Maria e Giuseppe proteggendo al meglio il Bimbo di Betlemme, ci dà l’occasione per riflettere sul vero senso del Natale.

Dio si fa vero uomo prendendo su di sé tutto il carico che questo comporta, la Madonna e San Giuseppe danno il loro sì a Dio prendendo su di loro tutto il peso della scelta.
L’amore prevede concetti come cura, servizio, responsabilità.
Solo attraverso la fede è possibile riscoprire nelle difficoltà una traccia per continuare il cammino.
L’augurio che facciamo a chi ci leggerà è che questo sia un Natale diverso in senso positivo: un Natale nello spirito!

-