Particola Bianca per Celiaci Diametro 35 mm Busta da 25 pezzi
Particole Bianche per Celiaci Diametro 35 mm Busta da 25 pezzi

Particole Eucaristiche per la somministrazione ai fedeli, con contenuto di glutine molto basso e idonee ad essere assunte dai celiaci.
Busta sigillata contenente 25 particole da 35 mm di diametro.

4,00 €
Assistenza Clienti
Diretta 800 933 392
Prodotti Garantiti
Qualità Made In Italy
Descrizione

Dettagli

Particole Bianche per Celiaci per la somministrazione ai fedeli, con contenuto di glutine molto basso e idonee ad essere assunte da chi è intollerante al glutine.

Realizzate solo con selezionato amido di frumento di tipo CERESTAR e acqua, nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di lavorazione dei prodotti alimentari e delle normative igienico sanitarie, seguendo sempre rigorosamente i dettami del Codice di Diritto Canonico, al fine di dare ai consumatori garanzia di qualità, genuinità e tradizione clericale, le nostre particole per celiaci sono approvate e certificate dalla Associazione Italiana Celiachia e sono conformi alle norme liturgiche in materia di Sacramento dell'Eucaristia.

Diametro: mm 35
Ingredienti: amido di frumento di tipo CERESTAR, acqua
Contenuto di glutine: compreso nell'intervallo 20-100 mg/kg (contenuto di glutine molto basso)*
Confezione: busta sigillata contenente 25 pezzi
Scadenza: 24 mesi

Confezionato da Franz HOCH GmbH per DESTA Indutrie S.r.l.

* Facciamo osservare che l valore di concentrazione di glutine riscontrato è 1,16 mg / kg nel relativo certificato di ricerca del glutine, il prodotto potrebbe anche essere etichettato come "particola senza glutine".


COMMUNIO: il Pane Eucaristico, ostie e particole, d’eccellenza anche per i celiaci

Autorizzazioni e Certificazioni

Il marchio COMMUNIO è di proprietà di DYNAMIS S.r.l. che dispone di tutti i requisiti necessari alla produzione di Ostie e Particole per la celebrazione della Santa Messa ed a commercializzare il vino ad uso liturgico sacramentale:

  • Autorizzazione alla produzione di Ostie e Particole per la celebrazione della Santa Messa e a commercializzare il vino a uso liturgico sacramentale: Protocollo n° I/98 del 12.06.1998 rilasciata dalla Curia Arcivescovile di Catanzaro - Squillace

  • Sistema di autocontrollo effettuato in conformità al Dlgs. 193/07 e in applicazione del Pacchetto Igiene (852/853/854-2004), Risultati analisi di laboratorio per HACCP: tutti i processi, i locali, le attrezzature ed il personale DYNAMIS, le materie prime sono sottoposti a frequenti monitoraggi ed analisi di laboratorio

  • Certificazione delle materie prime: la farina utilizzata per la realizzazione del Pane Eucaristico COMMUNIO è conforme alla legge 580/67 e successive modifiche

Inoltre, DESTA Industrie S.r.l. ha ricevuto l'approvazione e la certificazione da parte dell'Associazione Italiana Celichia (AIC) per la commercializzazione di ostie e particole per celiaci, a seguito di scrupolose verifiche che vertono sul controllo della dichiarazione di contenuto di glutine massimo fornito dal fornitore dell’amido e del certificato di analisi di ricerca glutine.


Le caratteristiche distintive

In conformità alle norme stabilite dalla Congregazione per la Dottrina della Fede, la materia prima impiegata nelle ostie è l'amido di frumento (lettera circolare del 19 giugno 1995 ai Presidenti delle Conferenze Episcopali): "le condizioni di validità della materia per l'Eucaristia sono le ostie nelle quali è presente la quantità di glutine sufficiente per ottenere la panificazione senza aggiunta di materie estranee e purché il procedimento usato per la loro confezione non sia tale da snaturare la sostanza del pane".
Ciò significa che le ostie e le particole, per essere conformi alle norme ecclesiastiche, devono contenere glutine, anche se in quantitativi minimi.

Tenuto in considerazione il quantitativo di particola assunta dal fedele, sono considerate idonee al celiaco le ostie e particole “con contenuto di glutine molto basso(contenuto massimo di 100 mg/kg), come quelle da noi commercializzate.

Per ulteriori approfondimenti in tema di Eucaristia e celiaci

Indicazioni rivolte a quanti, anzitutto sacerdoti, diaconi, ministri straordinari della Comunione, sono coinvolti, per il loro ministero liturgico, riportate nella
sezione specifica dell'Associazione Italiana Celiachia.

“Il pane per la celebrazione dell’Eucaristia deve essere di solo frumento, confezionato di recente e azzimo, secondo l’antica tradizione della Chiesa latina.

La natura di segno esige che la materia della celebrazione eucaristica si presenti veramente come cibo.”
(Tratto da ORDINAMENTO GENERALE DEL MESSALE ROMANO - Capitolo VI, I. Il pane e il vino per celebrare l’Eucaristia - Par. 320-321).

Come il vino, anche il pane eucaristico è simbolo, segno ed essenza.

La regola è chiara: “Il pane deve essere solo di frumento e confezionato di recente, in modo che non ci sia alcun pericolo di alterazione”, ovvero l’aggiunta di altre sostanze, oltre ad acqua e farina di frumento, renderebbero l’ostia “materia invalida per l’Eucaristia”. (Can. 924 - §2).

Ciò è ribadito nella Lettera della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti ai Vescovi del 08.07.2017, disponibile a questo link.

N.B.
Le immagini inserite per questo articolo si intendono a titolo indicativo.
La Ditta si riserva di modificarle per qualsiasi esigenza di produzione e commerciale.

 
Dettagli del prodotto

Ulteriori informazioni

Tipologia Particola
Diametro 35 mm
Confezione Busta sigillata da 25 pz
Spessore No
Marchio No
Provenienza No

Potrebbero Interessarti

-