Swipe to the left

Posts tagged 'chiesa'

RSS Feed

​ L’importanza di celebrare e festeggiare i sacramenti per un cristiano

editor esserequi 4 mesi fa 1196 Visualizzazioni Nessun commento

Estate: tempo di comunioni, cresime e matrimoni, momenti importanti per la vita cristiana di ogni comunità. Resta fondamentale celebrare anche pubblicamente queste tappe; vediamo perché in un momento in cui la vita ricomincia dopo le difficoltà della pandemia e riunirsi sembra diventato più semplice.

L’estate, si sa, è tutto un susseguirsi sui sagrati delle chiese di ragazze vestite di bianco e famiglie che festeggiano i più giovani dopo le celebrazioni della Prima Comunione e della Cresima, specie nei giorni festivi.

Questa concentrazione di funzioni sacramentali nei mesi caldi ha certamente radici pratiche legate alle minori difficoltà meteorologiche, ma resta comunque fondamentale esprimere pubblicamente la gioia legata ai sacramenti e i motivi sono tanti.

In primis Prima Comunione, Cresima e Matrimonio segnano le tappe fondamentali della vita cristiana: la fanciullezza, la giovinezza e la maturità, momenti di passaggio che richiedono la presenza viva di Dio.

Ma la gioia che accompagna le celebrazioni ha anche radici teologiche.

I sacramenti infatti sono segni efficaci della grazia, istituiti da Gesù per santificarci e la grazia promessa non è altro che la forza per portare a termine l’impegno che ogni sacramento reca con sè.

Quella che si festeggia quindi è la tappa di un cammino d’amore verso la santità e la gioia che, se condivisa, si moltiplica.

L’abitudine poi di festeggiare pubblicamente questi momenti è legata anche all’importanza di sviluppare il senso della famiglia in Cristo e della comunità, proprio attraverso lo stare insieme durante e dopo le celebrazioni.

Partecipare ad un Matrimonio, a una Cresima o a una Prima Comunione significa pregare gli uni per gli altri e testimoniare concretamente il soffio dello Spirito Santo nella propria vita

«I Sacramenti, non sono semplicemente riti. Sono la forza di Cristo, c’è Gesù Cristo. Così, tanto è la Chiesa a “fare” i Sacramenti, quanto sono quest’ultimi a “fare” la Chiesa, «la edificano, generando nuovi figli, aggregandoli al popolo santo di Dio, consolidando la loro appartenenza».

Papa Francesco Udienza Generale novembre 2013







Natale 2020: alla scoperta di un senso di festa più profondo

Redazione 10 mesi fa 6744 Visualizzazioni Nessun commento

I giorni di Festa tra le mura domestiche sembrano aver chiuso le porte al Natale e serpeggia davvero l’idea di un momento di serie B, quasi da sopportare e non da vivere in pieno.Ma se non fosse così?

Il significato della Comunione: il dogma della transustanziazione

Redazione 2 anni fa 3783 Visualizzazioni Nessun commento

Il dogma fu al centro di accesi dibattiti tra chi ne sottolineava il carattere sostanziale, chi addirittura arrivava a negarlo totalmente arrivando a parlare di “transustanziazione simbolica”.

Papa Francesco ‘apre’ a un Sinodo su fede, politica e democrazia

Redazione 2 anni fa 603 Visualizzazioni Nessun commento

Un Sinodo della Chiesa italiana sui temi della fede, della politica e della democrazia potrebbe concretizzarsi a breve. Nulla di ufficiale né di ufficioso, ma le parole di Papa Francesco nel suo discorso d'apertura alla 73a Assemblea generale della CEI, sembrano puntare in questa direzione già ampiamente sostenuta da diversi interventi sull’Osservatore Romano, tra cui quello autorevole di mons. Domenico Pompili, vescovo di Rieti.

Maggio, il mese della Prima Comunione: dalla "Quam singulari" ad oggi

Redazione 3 anni fa 1145 Visualizzazioni Nessun commento

Il mese di maggio è per molti il mese delle Prime Comunioni, il sacramento che accoglie a pieno titolo i bambini nella comunità cattolica e che – in un inconsueto incontro tra sacro e profano – regala alle famiglie momenti di festa e di unione. In realtà, al di là della convenzione sociale che ha appiccicato alla Prima Comunione l’etichetta di semplice celebrazione da festeggiare, il Sacramento dell’Eucarestia è tra i più importanti e simbolici della religione cattolica

San Giuseppe, storia e tradizioni

Redazione 3 anni fa 967 Visualizzazioni Nessun commento

Le informazioni contenute nei Vangeli circa il marito di Maria e padre putativo di Gesù, non sono molte. Ma il ruolo che la Chiesa ha affidato al falegname che accettò con onore il suo ruolo nella storia al fianco della Beata Vergine è certamente di primo piano. Da "Patrono della Chiesa universale", San Giuseppe oggi - in alcune parti del mondo - è anche tradizionalmente associato alla Festa del Papà.

Nel Regno Unito spopola l’Enciclopedia illustrata della Chiesa Cattolica

Redazione 3 anni fa 585 Visualizzazioni Nessun commento

Perché il 3 febbraio si benedicono le gole? Perché le persone pregano Sant'Antonio se hanno perso qualcosa? Perché alcuni cattolici indossano medagliette miracolose? A queste e ad altre tantissime domande migliaia di cattolici inglesi cercano quotidianamente risposta all’interno di “Catholic Traditions and Treasures: An Illustrated Encyclopedia”.

-